L’INTELLIGENZA EMOTIVA e LA CRESCITA PERSONALE

banner

L’INTELLIGENZA EMOTIVA e LA CRESCITA PERSONALE

L’INTELLIGENZA EMOTIVA

L’intelligenza emotiva permette di riconoscere e gestire le emozioni proprie e altrui, vivendole e riconoscendole negli altri. Per riuscire a gestire efficacemente le proprie emozioni, Goleman ne definisce cinque caratteristiche generali: consapevolezza di sé, dominio di sé, motivazione, empatia, abilità sociale.


A queste caratteristiche si associano diverse competenze emotive, che possono essere sviluppate per instaurare e migliorare le relazioni positive con gli altri e raggiungere ruoli di leadership nei posti di lavoro. Goleman, infatti, sostiene che lo sviluppo dell’intelligenza emotiva influisca positivamente nelle relazioni sociali, migliorando anche il rendimento scolastico. Da qui, l’importanza di introdurre l’ora curricolare di intelligenza emotiva, come proposto dall’On.Bellucci.

LA CRESCITA PERSONALE

La crescita personale è un processo che non si conclude mai, se si mantiene vivo il desiderio di evolversi e migliorare, imparando a considerare i propri limiti ed errori come opportunità di cambiamento.


Le Arti Terapie, promuovendo la creatività, attivano processi di cambiamento finalizzati alla crescita personale. La produzione artistica, libera espressione creativa, permette di proiettare all’esterno il proprio mondo interiore, per renderlo visibile, prenderne consapevolezza e accettarlo per poter andare avanti.
Ogni fallimento, infatti, porta in sé, un seme di rinascita.


I popoli approdati in Sicilia, all’inizio hanno creato instabilità, ma l’isola li ha trasformati in uno strumento di crescita e arricchimento. “Esiste un’isola di opportunità in ogni difficoltà” (Demostene)

Leave a Reply